Mensa scolastica

 

SERVIZIO DI REFEZIONE INFORMATIZZATO

 

 

Cos'è?


L’ASP ha informatizzato il sistema di prenotazione del pasto e di acquisto dei buoni mensa delle scuole. Il progetto è stato avviato dall’anno scolastico 2015/2016 per i Comuni di Santa Sofia e Premilcuore ed è stato esteso dall'anno scolastico 2016/2017 per i Comuni di Galeata e Civitella di Romagna.

In sostanza, i vecchi buoni pasto cartacei, sono stati sostituiti da un conto elettronico prepagato da cui di volta in volta verrà scalato il costo dei singoli pasti che rimarrà immutato. Per ogni famiglia viene quindi individuato un titolare a cui è associato un unico conto elettronico (anche nel caso di più figli che usufruiscono della mensa) che dovrà essere ricaricato presso i punti di ricarica individuati, tramite tessera sanitaria oppure attraverso il codice identificativo rilasciatoin fase di iscrizione al servizio mensa.


I punti di ricarica individuati nel territorio sono i seguenti:

 

A Civitella di Romagna: Bolle di Sapone

A Galeata: Edicola Tabaccheria Naldini

A Premilcuore: Farmacia Ghetti (e Unicredit Banca salvo avviso telefonico dell'avvenuto pagamento agli Uffici dell'ASP)

A Santa Sofia: Uffici dell’ASP San Vincenzo de' Paoli, Edicola Libreria Stella

 

 

Inoltre è possibile effettuare, per tutti i Comuni, la ricarica WEB accedendo al proprio conto elettronico.

 

I genitori potranno controllare in tempo reale la situazione del proprio conto elettronico, collegandosi ad uno dei seguenti siti, accedendo alla sezione appositamente dedicata e inserendo le proprie credenziali (fare riferimento al Comune in cui è ubicata la scuola frequentata dal bambino/dai bambini iscritto/i al servizio):


https://galeata.ecivis.it


https://civitelladiromagna.ecivis.it


https://premilcuore.ecivis.it


https://santasofia.ecivis.it




Come fare?


Per utilizzare il servizio di refezione è necessario iscriversi al servizio.


MODULO DI ISCRIZIONE AL SERVIZIO MENSA


VARIAZIONI ISCRIZIONI GIA' EFFETTUATE

 

Per un buon funzionamento del servizio si consiglia di inserire, fra i dati richiesti durante l’iscrizione, un indirizzo e-mail attivo.


Prima dell'inizio della frequenza al servizio mensa, viene rilasciata una informativa personalizzata contenente le istruzioni e i codici di accesso web e utilizzo servizio di prenotazione che verrà spedita all’indirizzo e-mail indicato.


Le famiglie dei nuovi iscritti possono chiedere chiarimenti all'Ufficio dell'ASP tel.0543 972258 972747 972600.


Per chi fosse in dubbio sull’utilizzo del servizio dal primo giorno di scuola (in considerazione del periodo di inserimento dei bambini, in particolare all’infanzia) si consiglia di compilare l’iscrizione e di concordare con l’ufficio i tempi di attivazione.

 

Chi non avesse ancora provveduto all'iscrizione può rivolgersi agli uffici dell'ASP.

 


Il servizio di refezione scolastica viene garantito in tutte le giornate in cui è previsto il rientro pomeridiano. Per poterne usufruire, anche sporadicamente, è necessario essere iscritti al servizio.


 


 

DETRAZIONI SPESE MENSA SCOLASTICA


Le spese sostenute per il servizio di refezione, così come le altre spese scolastiche, sono deatribili in fase di dichiarazione dei redditi.

Tutti gli iscritti al servizio ricevono IN AUTOMATICO VIA MAIL (se comunicata in fase di iscrizione) l'attestazione riguardante le spese mensa utili per le detrazioni nella denuncia dei redditi. Diversamente dovrà essere richiesta all'ASP o stampata in autonomia dalla propria pagina e-civis, accedendo con le proprie credenziali.


Attenzione!!

Per chi volesse richiedere il rilascio dell'attestazione a nome di persona diversa dall'intestatario del borsellino virtuale, dovrà farne richiesta attraverso il seguente modulo


MODULO RICHIESTA MODIFICA ATTESTAZIONE




 

 

MENSA SCOLASTICA

 

  

 

Cos'è?
La mensa scolastica è il servizio di refezione, affidato alla ditta Elior per le scuole di Civitella di R, Galeata, Premilcuore e Santa Sofia e consiste nella fornitura dei pasti in tutti gli edifici scolastici come descritto di seguito.



Comune di Galeata
I pasti vengono preparati dalle cuoche della cucina unica, presso la scuola primaria e vengono prodotti per:

  • Scuola dell’infanzia;
  • Scuola primaria;
  • Scuola secondaria di primo grado;

 

Comune di Premilcuore
La preparazione dei pasti avviene nella cucina unica presso l’edificio scolastico per:

  • Scuola primaria;

 

Comune di Santa Sofia 

Nella cucina di Via F. Arcangeli c/o Scuola Secondaria di Primo Grado - Santa Sofia vengono preparati i pasti per:

  • Scuola primaria sede distaccata;
  • Scuola primaria sede centrale;
  • Scuola secondaria di primo grado;
  • Scuola elementare – Frazione Corniolo;
  • Centro socio riabilitativo “Il Piccolo Principe”.

 

Nella cucina di Viale Roma c/o Scuola dell'Infanzia - Santa Sofia vengono preparati i pasti per:

  • Scuola dell’infanzia
  • Nido d'Infanzia "Fiocco di Neve"

 

Comune di Civitella di R.

I pasti vengono prodotti dalla cucina unica delle scuole di Galeata e trasportati presso:

  • Scuola primaria di Civitella di R.
  • Scuola primaria - Frazione Cusercoli

 

Il servizio viene effettuato tutti i giorni (per gli alunni che effettuano il rientro pomeridiano), con esclusione del sabato, dei giorni festivi e dei periodi di vacanze scolastiche, con inizio e termine fissato per ciascuna scuola dall’ASP, in accordo con le direzioni scolastiche.

E’ istituito, tra gli organi preposti al controllo, una Commissione Mensa composta da genitori di alunni eletti dalla scuola. La Commissione può eseguire, durante l’orario di refezione, il controllo sull’appetibilità del cibo e del suo gradimento, sul rispetto del menù, sulla presentazione del cibo (temperatura, confezionamento, aspetto, gusto, servizio, quantità ecc.).

 

Come fare?

L’Ufficio Servizi Sociali, Scuola, Politiche Abitative provvede all’organizzazione del servizio e alla raccolta delle domande di ammissione, in collaborazione con la Scuola di riferimento.

Di norma le domande devono essere presentate nello stesso periodo delle iscrizioni scolastiche (gennaio-febbraio) e fatte pervenire all’ASP.

E' possibile presentare l'iscrizione anche in corso d'anno presentandosi presso gli uffici dell'ASP.

 


 

 

 

IL MENU'

 

Cos'è? 

Il menù attualmente utilizzato presso le mense scolastiche dei Comuni di Galeata, Premilcuore e Santa Sofia è stato elaborato dal personale del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione e dell’Unità Pediatrica Distrettuale dell’Azienda USL di Forlì Cesena.
Le tabelle dietetiche sono state realizzate in base alla fascia di età dei bambini e ai vari ordini di scuola e sono state articolate su n. 6 settimane. Sono state stilate sulla base di principi scientifici per una sana e corretta alimentazione e sono state strutturate con l’obiettivo di garantire un buon livello di gradimento ed accettabilità del menù da parte dei bambini.
Ogni pasto è costituito da un primo e un secondo piatto, a volte sostituiti con un piatto unico, sempre accompagnati da contorno, pane e frutta fresca di stagione.
Il menù è stato realizzato volendo garantire la presenza dei principali alimenti e la varietà dei piatti sia per i bambini che rientrano tutti i giorni sia per quelli che effettuano il rientro 1-2 giorni a settimana.

Le tabelle dietetiche attualmente adottate e le grammature dei piatti, fanno riferimento alla proposta di menù stilata dall’Azienda USL di Forlì Cesena nell’anno 2018/2019 

I menù attualmente utilizzati nelle scuole di Galeata, Premilcuore e Santa Sofia sono i seguenti:

Aggiornamento del 12/10/2018
 

 
 A cura del servizio Igiene Alimenti e Nutrizione Dott.ssa Dietista Veronica Palmucci AUSL
Unità Pediatrica distrettuale Dott.ssa Elvira Minganti AUSL
Vuoi consultare qualche esempio di ricetta da preparare ai propri bambini e adatte per tutta la famiglia?
Consulta qui "Il Pappatutto"
Il documento, pubblicato a cura Provincia di Forlì-Cesena, AUSL di Cesena e Forlì, Comuni di Cesena e Forlì, contiene 85 ricette per bambini e adulti: come recuperare il gusto di una sana alimentazione a cominciare dall'infanzia.
 
 

 
 

DIETA SPECIALE

 
 
Cos'è?
La cucina garantisce l’elaborazione di diete speciali per particolari esigenze di salute dei bambini o per la salvaguardia di specifiche esigenze religiose.
Dietro segnalazione inviata dall'Azienda USL della Romagna sarà realizzato un menù personalizzato con relative tabelle dietetiche e merceologiche.
In caso di temporanea spossatezza del sistema gastrointestinale potrà essere richiesta presso la cucina una dieta speciale temporanea (dieta bianca).


Come fare?
Per la richiesta di diete speciali rivolgersi all’Azienda USL della Romagna - Pediatria di Comunità
 
 


 
 

RIMBORSO SPESE BUONI PASTO


Cos’è?
I genitori dei bambini iscritti alla mensa scolastica gestita dall’ASP per i Comuni di Premilcuore, Galeata e Santa Sofia, in caso di nuclei a basso reddito, possono presentare domanda di contributo per il rimborso delle spese sostenute nell’anno scolastico in corso, per l’acquisto dei buoni pasto.


Come fare?
La domanda di rimborso potrà essere presentata compilata dal 1 giugno al 30 giugno di ogni anno, all’Ufficio Servizi Sociali, Scuola, Politiche Abitative dell’ASP, allegando una copia delle ricevute dei versamenti effettuati, certificando la situazione socio-economica (in riferimento ai redditi dell'anno precedente a quello della presentazione della domanda) e la residenza.
L'ASP provvederà ad accogliere le domande presentate, a quantificare il contributo e a liquidarlo, se spettante, al richiedente.
 

 
 DISDETTA DEL PASTO
 
 

L'utente Tutore, avente uno o più figli iscritti al servizio di Refezione Scolastica, potrà disdire (entro le ore 9.30 del giorno in cui l'alunno non usufruirà del pasto) la presenza del/i figlio/i alla mensa, secondo le procedure seguenti:


1) Via Web: sarà possibile registrare online l'assenza dell'alunno accedendo all'area riservata del sito e-civis del prorpio comune (comune sede della scuola frequentata)


https://galeata.ecivis.it


https://civitelladiromagna.ecivis.it


https://premilcuore.ecivis.it


https://santasofia.ecivis.it


ACCEDENDO CON LE PROPRIE CREDENZIALI (rilasciate a seguito dell'iscrizione)

  • All'interno del proprio profilo sulla sinistra del menù cliccare su "Prenotazione pasti";
  • Cliccare sul Dettaglio dell'alunno per il quale si ha la necessità di sprenotare il pasto o modificarlo;
  • All'interno del dettaglio si ha la possibilità di modificare il pasto dell'alunno fino a 30 giorni successivi;
  • In corrispondenza della giornata interessata, dal menù a tendina è infatti possibile selezionare "Assente" e poi cliccare "Conferma Modifiche";


2) Via SMS: il Tutore, potrà inviare l’SMS di disdetta pasto, SOLAMENTE CON I NUMERI DI CELLULARE LASCIATI IN FASE DI ISCRIZIONE. Nessun altro numero potrà essere riconosciuto dal sistema, altrimenti, la disdetta non andrà a buon fine ed il pasto verrà addebitato.

L'utente potrà inviare l' SMS di disdetta pasto al numero 3924940020 

Esclusivamente delle segenti fasce orarie: dalle ore 06,00 alle ore 09,30 del mattino per segnalare l’assenza del giorno corrente e dalle 16,00 alle 24,00 del pomeriggio/sera per segnalare l’assenza del giorno successivo.

  • nel caso in cui il Tutore invii l'SMS fuori dalla fascia di orario prestabilita, un sms informerà che la disdetta non è stata presa in carico
  • in caso di fratelli: sarà necessario inviare un sms di disdetta pasto per ogni alunno che non usufruisce del pasto
  • nel caso in cui il Tutore sia stato impossibilitato a fare la comunicazione via SMS, dovrà telefonare al numero 0543 972258 oppure 0543 972747 dalle ore 08:15 alle ore 09:00; QUESTE COMUNICAZIONI TELEFONICHE SONO DA CONSIDERARE UN’ECCEZIONE, L’UTENTE DEVE UTILIZZARE SEMPRE IL SISTEMA SMS SUDDETTO TRANNE IN CASI DI ESTREMA NECESSITA’.


Esempio testo di un SMS:

N.BADGE A 1

  • il primo campo BADGE, identifica unicamente il codice badge personale degli alunni per i quali si intende comunicare la disdetta
  • il secondo campo A, identifica l'operazione da effettuare, le possibili opzioni sono le seguenti:

A = Assenza, N = Annulla ultima operazione;

  • il terzo campo 1, opzionale, identifica per quanti giorni deve essere ripetuta l'operazione, il numero di giorni è consecutivo, include sabati e domeniche e non coincide con il periodo di rientro ai pasti dell'alunno. Se il parametro non viene specificato l'operazione è da intendersi con il valore 1 quindi ha valenza per la giornata in corso o quella successiva.

Attenzione: il numero massimo di giorni consecutivi che si possono disdire è di 30.

 

 

 




La normativa di riferimento
I regolamenti per l’assistenza economica in ambito scolastico approvati con Delibere di Giunta Comunale:
  • D.G. del Comune di Galeata n. 66 del 27/12/2007
  • D.G. del Comune di Premilcuore n. 23 del 23/06/2008
  • D.G. del Comune di Santa Sofia n. 6 del 14/02/2008
 
 
Italian English French German Spanish

Previsioni meteo

Click per aprire http://www.ilmeteo.it